È nata “Misericordia e Solidarietà” rete nazionale che riunirà ben 800 associazioni ed un milione di soci volontari

Mercoledì, 8 Maggio, 2019

Ieri l'obiettivo delle Misericordie è stato raggiunto con la nascita ufficiale del nuovo soggetto associativo nazionale denominato “Rete Misericordia e Solidarietà”. Tra i fondatori, oltre alla Confederazione Nazionale delle Misericordie D'Italia e alle Federazioni regionali costituite, la Croce Bianca Milano con trentasette sedi operative, associazioni aderenti a FVS, Federazione Volontari del Soccorso, che contano circa settanta associazioni e Cipas, associazione di secondo livello della Liguria, che associa circa venti associazioni.

Presidente della Rete “Misericordia e Solidarietà” è Alberto Corsinovi Presidente della Federazione regionale delle Misericordie della Toscana e Delegato Nazionale Area Emergenze, Vicepresidente è Vincenzo Tresoldi della Croce Bianca di Milano.

“La nascita della rete avvenuta oggi, non è solo un adempimento in base alle disposizioni di legge per la Riforma del Terzo Settore – afferma il Presidente designato Alberto Corsinovi – ma vuole essere una contaminazione virtuosa con altre realtà che fanno la stessa nostra attività e che da sempre fanno carità. Tutti gli aderenti hanno trovato oggi una casa per iniziare un cammino insieme, questo sicuramente ci porterà a trovare ideali, motivazioni ed anche entusiasmo per poter rispondere ai bisogni di oggi e di ieri con lo stesso spirito”.

 

Altre notizie

29 Febbraio 2020
AREU a diramato dei filmati per Vestizione e Svestizione degli operatori che vengono a contatto con casi sospetti per contatto stretto e/o accertato di COVID-19 - Detersione e disinfezione mezzi di soccorso e attrezzature.
23 Dicembre 2019
Il progetto di servizio civile nazionale dal titolo "Un cammino da vivere insieme!" prenderà il suo avvio martedì 15 gennaio 2020
18 Novembre 2019
L'alpinista Raffaele Morandini presenterà un calendario il cui ricavato sarà devoluto alla Sezione di Seveso
17 Ottobre 2019
Si è chiuso il Bando per la presentazione delle domande al nostro progetto per l'anno 2019/2020 "Un cammino da vivere insieme"