È nata “Misericordia e Solidarietà” rete nazionale che riunirà ben 800 associazioni ed un milione di soci volontari

Mercoledì, 8 Maggio, 2019

Ieri l'obiettivo delle Misericordie è stato raggiunto con la nascita ufficiale del nuovo soggetto associativo nazionale denominato “Rete Misericordia e Solidarietà”. Tra i fondatori, oltre alla Confederazione Nazionale delle Misericordie D'Italia e alle Federazioni regionali costituite, la Croce Bianca Milano con trentasette sedi operative, associazioni aderenti a FVS, Federazione Volontari del Soccorso, che contano circa settanta associazioni e Cipas, associazione di secondo livello della Liguria, che associa circa venti associazioni.

Presidente della Rete “Misericordia e Solidarietà” è Alberto Corsinovi Presidente della Federazione regionale delle Misericordie della Toscana e Delegato Nazionale Area Emergenze, Vicepresidente è Vincenzo Tresoldi della Croce Bianca di Milano.

“La nascita della rete avvenuta oggi, non è solo un adempimento in base alle disposizioni di legge per la Riforma del Terzo Settore – afferma il Presidente designato Alberto Corsinovi – ma vuole essere una contaminazione virtuosa con altre realtà che fanno la stessa nostra attività e che da sempre fanno carità. Tutti gli aderenti hanno trovato oggi una casa per iniziare un cammino insieme, questo sicuramente ci porterà a trovare ideali, motivazioni ed anche entusiasmo per poter rispondere ai bisogni di oggi e di ieri con lo stesso spirito”.

 

Altre notizie

21 Ottobre 2019
Si apre la fase di selezione per tutti i candidati che hanno presentato domanda di adesione al Bando di servizio civile anno 2017 della Croce Bianca Milano dal titolo "Un cammino da vivere insieme"
17 Ottobre 2019
Si è chiuso il Bando per la presentazione delle domande al nostro progetto per l'anno 2019/2020 "Un cammino da vivere insieme"
15 Ottobre 2019
La Giornata della Solidarietà 2019: Seveso &Cesano per l'acquisto di una nuova ambulanza
15 Ottobre 2019
Sabato 26 e Domenica 27 ottobre dalle ore 19.00 vi aspettiamo al Palatenda di Mariano Comense per la sagra brianzola